giovedì 18 novembre 2010

Le mandorle che porta Gae















Ingredienti
200 g mandorle non pelate
180 g zucchero semolato
1 cucchiaio cacao amaro

Bagnare le mandorle e metterle in una pentolina (dove stiano abbastanza allargate) con lo zucchero. A fuoco basso, fare cuocere per circa dieci minuti mescolando continuamente. Verso la fine aggiungere il cacao. Lo zucchero non deve sciogliersi come per un croccante ma aderire alle mandorle. Versarle su carta da forno per farle seccare del tutto e comunque raffreddarle prima di invasettarle. Che brutto 'sto verbo!
Il titolo è dovuto al fatto che la mia cara amica Gae (io non ho tante amiche e lei è una di queste poche) viene spesso a cena portando vassoi colmi di queste deliziosissime mandorle. Che io credo lei faccia così ma la ricetta me l'ha data una vicina...

3 commenti:

  1. Che buone le mandorle glassate! In dialetto siciliano: mennuli agghiacciati!

    RispondiElimina
  2. No, queste non le faccio. O moriro' ingozzandomene!!!!

    RispondiElimina
  3. a noi sembrano ottime! Complimenti H&M

    RispondiElimina