mercoledì 8 giugno 2011

Sformatini di riso e fontina


















Occorrono:
risotto
fontina
latte
prosciutto cotto
fiori di zucca e zucchine mini
burro
Non metto dosi perché in realtà ho fatto questi sformatini con risotto avanzato e quel che c'era in frigo. Mi sono ispirata alla ricetta su un numero della Cucina Italiana di 15 anni fa (con ragù di pollo, crema di zucchine etc). Sono laboriosi ma non complicati. L'unica accortezza è tagliare i fiori di zucca della stessa altezza delle cocotte che fodereranno.
Dunque, si ungono di burro gli stampini. Si piazza sul fondo del prosciutto cotto e ai lati si sistemano i fiori dopo averli sbollentati per pochi secondi.
Poi si riempiono di riso e all'interno si mette qualche dado di fontina. Si ricopre con altro riso e si inforna a bagnomaria a 200° per 25-30 minuti. Nel frattempo, si fa sciogliere latte e fontina e si lessano le mini zucchine. Fine lavori. Si serve sistemando gli sformatini sulla fonduta con accanto le zucchine.

4 commenti:

  1. Che sformatini deliziosi! Un bacione e buona giornata.

    RispondiElimina
  2. Deliziosi e un abbraccio ciao

    RispondiElimina
  3. ciao cristi! tutto bene? vorrei invitarti a partecipare al mio contest con ricette con il melone... ti aspetto! baci, ciao ciao

    RispondiElimina