domenica 26 giugno 2011

Torta di mele e mandorle senza farina


















Ingredienti per 8 persone:
4 mele renette
200 g zucchero o fruttosio
1 bicchierino di rhum
6 uova
250 g mandorle tritate
50 g mandorle a scaglie

Affettare dopo averle sbucciate le mele e metterle a fuoco basso, coperte, per 15-20 minuti. Unire il rhum, qualche cucchiaio di dolcificante e mescolare bene. Se non é una purea, tanto meglio. Fare raffreddare. Sbattere le uova con una forchetta, lo zucchero (o fruttosio) rimasto e le mandorle tritate. Accendere il forno a 180°. Foderare una tortiera con carta forno. Unire tutti gli ingredienti, versarli nello stampo e infornare per 45 minuti. Dopo la prima mezz'ora, cospargere il dolce con le mandorle a scaglie. Una volta dorata, cioé dopo circa un quarto d'ora, é pronta.
Non é velocissima? E io che sono una fan delle mele l'ho apprezzata moltissimo. Questa ricetta é una libera interpretazione di quella di Nigella Lawson, famosa cuochetta inglese. Lei al posto del rhum mette succo di limone. Il che la renderebbe adattissima ad una merenda di piccoli ospiti. Ma i miei, di ospiti, sono sempre...terza età, quindi fruttosio contro la glicemia alta e alcol a go-go.

1 commento:

  1. ciao, posso per questa torta non mettere le mandorle....

    RispondiElimina